Pro
  • Lo schermo offre protezione extra e verifica
  • TREZOR di seconda generazione
Contro
  • L'alto prezzo può far si che non sia a portata di tutti
Acquista TREZOR T

Il TREZOR Model-T è un hardware wallet Bitcoin/Altcoin di seconda generazione realizzato da SatoshiLabs. La linea TREZOR è debuttata nel 2014 con TREZOR One (T-One) ed è rimasta fino ad oggi una delle soluzioni di cold storage più popolare.

trezor model t packaging

L’impronta del modello T è simile al T-One, con la grande differenza del touchscreen a colori e la mancanza dei pulsanti fisici. Il firmware del modello T (soprannominato TREZOR Core) è stato scritto da zero per ottimizzare ulteriormente la sicurezza. Come con il T-One, questo hardware wallet è stato progettato per essere usato in modo sicuro anche su dispositivi infettati da malware (sebbene questo non sia consigliato).

Prezzo di TREZOR T

trezor t

AL momento di questa recensione, il Modello T costa 139 EUR o circa $165. Questo prezzo è più alto rispetto al noto Ledger Nano X. L’inserimento di un touchscreen a colori rende competitivo il prezzo del Modello T.

Assicurati di non comprare MAI un TREZOR o qualsiasi altro portafoglio hardware da eBay.

Acquista solo dallo store TREZOR, Billfodl, o qualsiasi altro rivenditore autorizzato.


Ecco il TREZOR T a confronto con gli altri tre portafogli hardware popolari:

COMPARAZIONE

ledger nano x folded

Ledger Nano X

  • SCHERMO:
  • RILASCIO: 2019
  • PREZZO: $119
ledger nano s illustration

Ledger Nano S

  • SCHERMO:
  • RILASCIO: 2016
  • PREZZO: $59
trezor model T

TREZOR T

  • SCHERMO:
  • RILASCIO: 2018
  • PREZZO: $159
Trezor One

TREZOR One

  • SCHERMO:
  • RILASCIO: 2013
  • PREZZO: $59

Sicurezza

TREZOR ha una buona reputazione nel fornire sicurezza leader nel settore per Bitcoin e altre criptovalute, proteggendo da furti fisici e virtuali.

trezor t

TREZOR è un wallet HD (gerarchicamente deterministico) dove tu controlli le chiavi private, affinché un intero portafoglio possa essere soggetto a backup con le 12 parole del seed di recupero. L’originale seed di 12 parole è generato utilizzando il generatore di numeri casuali dal dispositivo e dal computer. Il seed è generato offline e mostrato sullo schermo di TREZOR, il che garantisce che il seed non sia mai su un dispositivo collegato a Internet.

In caso di perdita o danni al tuo TREZOR, è possibile recuperare l’intero portafoglio con il seed di 12 parole. Il recupero può essere effettuato con un altro TREZOR o con altri software wallet come Electrum su Android/Desktop o Mycelium.

trezor t review

Il Modello T viene spedito con un sigillo antimanomissione sulla porta USB-C che lascia un residuo olografico sul dispositivo durante la rimozione. Abbiamo cercato di togliere il sigillo con la maggior attenzione possibile ma non siamo riusciti a farlo senza lasciare traccia. Mentre il sigillo mostra di essere uno strumento antimanomissione valido, vale la pena ripetere che bisognerebbe acquistare gli hardware wallet solo direttamente dal produttore.

È richiesto un codice PIN durante l’installazione e per effettuare un acquisto.

La struttura del numero PIN cambia ad ogni richiamo per una maggiore sicurezza. Inoltre, il TREZOR T non condivide le informazioni del PIN con il computer. Il vecchio TREZOR condivideva le informazioni del PIN –come la lunghezza del PIN –al contrario del TREZOR T che invece non lo fa.

using trezor model t touchscreen

La schermata di TREZOR ti consente di confermare che stai inviando al destinatario previsto, ma ciò non impedisce gli attacchi di phishing (laddove hai fornito un indirizzo non corretto sullo schermo del tuo computer).

Una panoramica completa di come TREZOR gestisce le minacce per la sicurezza può essere consultata sul sito web SatoshiLabs. Il firmware per il Modello T è stato completamente riscritto da zero per una maggiore sicurezza rispetto al T-One. Il codice è open source e può essere controllato su GitHub.

Frase segreta

La funzione di sicurezza migliore di TREZOR T è la sua capacità di consentire all’utente di inserire la frase segreta BIP39 sullo schermo del dispositivo.

Questo non era possibile sui vecchi dispositivi TREZOR.

Configurazione e inizializzazione

trezor t

Il Modello T è compatibile con tutti i principali sistemi operativi e funziona con le versioni aggiornate di Chrome e Firefox. Per le istruzioni a 4 step sull’imballaggio del dispositivo:

  • Collegare TREZOR al computer o allo Smartphone.
  • Aprire trezor.io/start.
  • Scegliere l’opzione Modello T e seguire le istruzioni sullo schermo.

Dopo l’aggiornamento del firmware del dispositivo, il Modello T si riavvierà e ti chiederà se stai configurando un nuovo dispositivo o se desideri recuperare un wallet pre-esistente. Mentre il Modello T accetta tutti i seed BIP39 e può ripristinare un vecchio wallet, il produttore consiglia vivamente di creare un nuovo seed per maggior sicurezza. Se scegli di generare un nuovo wallet, il dispositivo elaborerà la tua richiesta e verrai introdotto nella rinnovata interfaccia utente.

Ora è il momento di fare il backup del tuo wallet e creare un seed di recupero. Clicca su “Crea un backup in 3 minuti” sull’interfaccia grafica web e scrivi il seed di recupero di 12 parole generato casualmente con inchiostro indelebile sui documenti del seed di recupero (resistente all’acqua e agli strappi). Prima di procedere, il dispositivo ti chiederà di reinserire due parole di conferma. Non spegnere il dispositivo durante questa procedura oppure bisognerà riavviarlo.

setting up a pin on trezor t part 1

Conserva il seed di recupero in un luogo sicuro e non condividerlo con nessuno. Si consiglia anche di non salvare mai il seed di recupero in formato digitale né fare foto.

Ricorda, il tuo dispositivo è sicuro come il tuo seed di recupero. Se finisce nelle mani sbagliate, è possibile importare il tuo wallet e ripulire i tuoi fondi.

Ora che hai completato la procedura del seed di recupero, sei libero di nominare il tuo dispositivo e configurare il PIN d’accesso da 4 a 9 cifre. Prima del completamento, ti verrà richiesto di inserire il codice PIN due volte. Questo PIN è il tuo meccanismo di sicurezza in caso di sottrazione del dispositivo fisico, quindi assicurati di configurarlo in modo unico e idealmente con più delle 4 cifre minime.

setting up a pin on trezor t part 2

Backup Seed di TREZOR T

Fai il backup del tuo TREZOR T scrivendo 24 parole. Queste 24 parole possono poi ricreare il tuo wallet TREZOR in caso di perdita, furto o danneggiamento.

Il TREZOR ha anche l’esclusiva possibilità di ripristinare un wallet da un seed sul dispositivo stesso.

Il TREZOR è accompagnato da della carta per scrivere le parole:

billfodl

Se sei un utente ultra paranoico, potresti voler conservare i tuoi seed in una cassaforte ignifuga. Oppure, avere qualcosa di simile al PrivacyPros Billfodl.

Il Billfodl è una soluzione di backup in acciaio inossidabile. Ti consente di conservare il tuo backup seed di 24 parole su un materiale molto più resistente al fuoco, all’elettricità, all’acqua e ad altri potenziali pericoli per il tuo backup seed.

billfodl

Ad esempio, per un utente è stato eseguito un backup per il valore di $ 1 milione in criptovaluta su un seed. La sua casa si è allagata e l’acqua ha distrutto il suo backup seed cartaceo. Ciò non sarebbe accaduto se l’utente avesse archiviato il proprio backup seed su acciaio inossidabile come il Billfodl.

billfodl

Il Billfodl protegge i tuoi seed sia dal fuoco che da potenziali inondazioni. Può valere la pena spendere $ 80 in base alla quantità di criptovaluta che memorizzi sul tuo dispositivo.

Per saperne di più su Billfodl

Supporto Altcoin/Token

Oltre ai Bitcoin, il Modello T supporta Monero, Bcash, Bitcoin Gold, Dash, Litecoin, Zcash, NEM, Ethereum e Ethereum Classic. Il dispositivo comprende anche funzionalità per crittografia GPG o per fungere da strumento di autenticazione U2F.

Slot MicroSD

Il TREZOR T è dotato di una slot MicroSD. Questa è utilizzata per l’archiviazione criptata.

TREZOR T vs. Ledger Nano X

Ledger ha lanciato il Ledger Nano X a Marzo 2019.

La differenza principale tra i due è che il Ledger Nano X ha il Bluetooth. Per questo motivo, il Nano X può funzionare direttamente con un dispositivo iOS, al contrario del TREZOR T che invece non può.

TREZOR T vs. Ledger Nano S

Il TREZOR e il Ledger Nano S vengono confrontati spesso.

Le differenze principali sono che il TREZOR T ha più funzionalità di calcolo, così come un touchscreen a colori, mentre il Ledger Nano S utilizza un chip sicuro e piccolo schermo a LED con pulsanti fisici.

Ricapitolando, il Modello T è un altro prodotto solido di SatoshiLabs e ad oggi l’hardware wallet più dotato. Se sei alla ricerca di un’opzione sicura e user-frienldy per conservare la tua criptovaluta, il Modello T è un’ottima scelta.

Rating: 4.7

Acquista TREZOR T